Reputation
The Truth about Personal Branding
August 31, 2010
1

In questo ultimo periodo sto vedendo moltissime persone che si stanno approcciando sulla rete, alcuni con sana curiosità, con volontà di esplorare questo mondo virtuale e capirlo a fondo, molti invece in modo pretenzioso che dopo averlo esplorato pensano di essere degli esperti e pretendono dalla rete di dargli visibilità immediata.

La mia definizione di Personal Branding è: “Il trattare l’immagine della propria persona come un Brand“, tanto semplice da capire, quanto complicato da fare. Ci sono molti libri e blog che ne parlano (consiglio quello di Tommaso Sorchiotti, amico e grande professionista) e tante persone che si improvvisano (ed si identificano) Social Media Expert, senza sapere nulla della storia dell’evoluzione di internet e di queste piattaforme e comprendere cosa vuol dire veramente condividere qualcosa con gli altri.

“Condividere una risorsa, è darla alla comunità in modo che tutti possano goderne”

A mio avviso spesso si abusa di questa parola all’interno dei Social Media e di Internet, perché oramai il suo significato più intimo ne è stato snaturato, facendo pensare alle persone che più si condivide più si è seguiti, mettendo spesso a repentaglio della propria Privacy. Condividere è importante, e proprio attraverso al meccanismo di condivisione si crea un processo di Personal Branding. La comunità “trovando informazioni” da noi condivise in determinati canali, può capire la nostra qualità, la nostra conoscenza ed opinioni su tematiche di nostro interesse. L’interazione con comunità specifiche è la base, con tempo, fatica e propensione si è in grado di creare quella fiducia che la comunità ha verso di noi stessi, prendere sempre più posizione, e diventando così a nostra volta dei referenti per gli altri utenti.

Internet (ed il Web in maniera più specifica) serve per accorciare e distanze tra gli utenti di una stessa “comunità”, permettendogli di condividere informazioni ed opinioni, ma sopratutto per entrare (e restare) in contatto tra utenti. Non si può fare Personal Branding senza una comunità che riconosca il nostro valore, infatti come dice una citazione che uso spesso nelle mie descrizioni:

“Io non posso dire nulla su di me, gli altri devono identificarci, vedendo quello che faccio”

Alcuni possono non essere d’accordo, ma sono gli altri che ci “eleggono” e che riconosco le nostre qualità e consolidano la posizione del nostro brand. Noi possiamo creare delle interazioni e processi, dove condividendo informazioni, possiamo mostrare il nostro valore, ma sono gli altri che devono consolidarlo e vedervi come tale… e se non succede, qualcosa è sbagliato e dovete adottare una nuova strategia di branding.

“Fà qualcosa di UTILE e condividilo”

Questa è una frase forte, ma è l’essenza del Personal Branding, riassume quanto detto in precedenza ed introduce anche il fattore “mettersi in gioco“. Tutti sono in grado di commentare o condividere informazioni che sono state create da altre persone, la vera novità sta nel creare qualcosa di nuovo, qualcosa che può essere utile per la comunità stessa, può essere un software od un post su un blog e condividerlo, la comunità riconoscerà lo sforzo fatto dandovi credito ed aumentando la loro considerazione al vostro Brand Personale. Quindi il mio consiglio è quello di “Usate i Social Media per condividere con la comunità ciò che create, perché è ciò che rappresenta la vostra essenza e brand. Il resto verrà da sé“… a voi.

About author

What President Obama can Teach us

In questo ultimo periodo sto vedendo moltissime ...

Read more

Larry Ellison Brand Lesson

In questo ultimo periodo sto vedendo moltissime ...

Read more

Steve Jobs ha un erede

In questo ultimo periodo sto vedendo moltissime ...

Read more

There is 1 comment

  • […] your personal brand and relative strategy and if you are still in doubt read this old post about Personal Branding. This entry was posted in Reputation and tagged Brand, Ellison, Larry, lesson, Personal, Twitter […]

  • Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *

    Bitnami