Innovation
Nick Bilton: Io Vivo nel Futuro
17/10/2011
0

Ho da poco finito di leggere il libro di Nick Bilton dal titolo “I Live in the Future & Here’s How It Works“, documento di raro e singolare valore, sia per i punti interrogativi che pone e NON risponde, sia per le esperienze di cui parla.

Bilton, in questo libro, riesce a fornirci una visione a 360 gradi del significato di innovazione, facendoci capire di quanto Internet in realtà non abbia ancora trovato la sua maturità e di come i mercati non si siano ancora adeguati a questo canale di condivisione. Una delle volontà, che è anche fattore comune delle analisi di questo libro, è quella di voler far capire che Internet non è una minaccia della quale aver paura, dimostrando ad esempio di quanto non ci stia rendendo stupidi, ma ci stia facendo cambiare il modo in cui apprendiamo ed assumiamo informazioni, in modo frequente ed in piccole quantita (spesso 140 caratteri). Ogni nuova invenzione che porta ad un cambiamento dello status-quo, viene accolta con paura, mentre se valutate sul lungo periodo, queste vengono demistificate, dalla popolazione stessa.

Per quanto mi riguarda, l’autore grazie alle sue domande non risposte ed alle sue analisi, è stato in grado di cambiare in parte il modo in cui mi approccio ad internet ed al futuro della comunicazione. L’idea che suggerisce è quella di smettere di pensare a come potrà essere il mondo tra 5 o 10 anni, poichè non può essere predetto e di pensare al presente. Questa impossibilità è data dal fatto che si tiene in considerazione l’ambiente sociale e tecnologico odierno, che è in continua evoluzione e dove gli utenti tendono ad autoprodurre (in un modo o nell’altro) le tecnologie ed i canali di comunicazione di cui necessitano.

Mr.Bilton è stato  User Interface Specialist del “The New York Times R&D Lab” dove il suo compito è stato quello di studiare l’evoluzione delle tecnologie e dei modi in cui le persone fruiscono delle notizie, così che il NYT avesse la possibilità continua di adattarsi, ad un mondo in continuo cambiamento (e quindi sopravvivere). Il suo lavoro era quello di essere un innovatore.

About author

Edoardo Piccolotto

Dad, husband, MBA graduate, I work as a Web Marketer on an Ecommerce Company, where I implement strategic decisions by using data and lean-organization methodologies.

Related items

/ You may check this items as well

oculus_virtual_xboxone

When Gaming can help your Workspace

Ho da poco finito di leggere il libro di Nick Bilt...

Read more

How Hardware and Software are Shifting

Ho da poco finito di leggere il libro di Nick Bilt...

Read more
piccolotto_solution_problem_workflow

A New Paradigm on Solving Problems

Ho da poco finito di leggere il libro di Nick Bilt...

Read more

There are 0 comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *