Promotion
Rilasciate le nuove Branded Pages su Google+
08/11/2011
0

Google, con Google+, ha dato la possibilità alle persone di connettersi tra di loro, condividendo le proprie passioni ed i propri interessi. Da poco sono state rilasciate le Branded Pages, ossia i profili dedicati alle aziende ed ai Brand, permettendo agli stessi utenti, di creare delle relazioni con quello che li identifica e sentono vicini a loro, come ad esempio Aziende e Prodotti.
Similmente a come succede per le pagine personali, gli utenti saranno in grado di inserire questi brand nei loro circoli, interagire con loro e sfogliare i media disponibili nel profilo, garantendo allo stesso tempo alle Aziende la possibilità di aumentare il loro bacino di utenza.

Questa novità sarà in grado di portare nuove opportunità di branding e di interazione, sia nel breve che nel lungo termine. Questo nuovo canale consiste in un’incredibile trampolino di lancio per eventuali attività di Branding, dove potranno essere attuate e rese fruibili più facilmente eventuali strategie di Storytelling, creando così un flusso dove media ed informazioni possono essere condivise in modo più semplice e veloce, dando la possibilità alle aziende di poter creare una relazione con il pubblico e mantenere una community vera e propria.

Da un punto di vista SEO invece, questo canale potrà dare ai motori di ricerca, numerosi dati oggettivi che in futuro potrebbero influire le SERP. Ad esempio il numero dei follower di un profilo aziendale o dei commenti di alcuni post o media collegati, potrebbero influire il ranking di un sito o di ogni sua singola pagina. In seconda istanza, il nome dei circoli dove i brand verranno inseriti, potranno essere analizzati attraverso un processo di linguistica computazionale ed utilizzati per definire eventuali keyword e tassonomie da associare al dominio all’interno di una query di ricerca.

A mio avviso, queste nuove pagine possono generare ottime opportunità per tutti coloro che vogliono trovare nuovi canali, per interagire con la propria tribù. Quindi le aziende devono prepararsi a conoscere bene questo mezzo canale ed imparare a comunicare ed a condividere.

About author

Edoardo Piccolotto

Dad, husband, MBA graduate, I work as a Web Marketer on an Ecommerce Company, where I implement strategic decisions by using data and lean-organization methodologies.

Related items

/ You may check this items as well

Email Design Lookbook 2012

Google, con Google+, ha dato la possibilità alle ...

Read more

A Facebook “Like” with an SMS

Google, con Google+, ha dato la possibilità alle ...

Read more

Kindle and iPad Compared

Google, con Google+, ha dato la possibilità alle ...

Read more

There are 0 comments

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *